TREVISO
Muore a due mesi nella culla, forse per un rigurgito: ordinata l'autopsia
Muore a due mesi nella culla, forse per un rigurgito: ordinata l'autopsia

Una corsa dell'ambulanza in piena notte nella casa di via Verdi a Conegliano, in provincia di Treviso. I disperati tentativi di strappare alla morte un piccolo di due mesi agonizzante nella sua culla. Tutto inutile, il neonato è deceduto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Quando i sanitari allertati dai genitori sono giunti nell'abitazione il bambino aveva un rivolo di latte che gli usciva dalle labbra.

LEGGI ANCHE: Udine, bimba di 8 mesi muore in culla: disposta l'autopsia

Non si esclude che ad uccidere il piccolo possa essere stato un rigurgito durante la notte. Ma solo l'autopsia potrà fare piena chiarezza sulle cause del decesso.

Lunedì 8 Aprile 2019, 10:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
staibene.it