IL DRAMMA
Medici le danno antidolorifici per il mal di schiena, 17enne muore di tumore dopo pochi mesi
di Alessia Strinati
Mal di schiena, i medici le danno antidolorifici: 17enne muore di tumore dopo pochi mesi

Mal di schiena, i medici le danno antidolorifici: 17enne muore di tumore dopo pochi mesi. I medici le somministrano antidolorifici per il mal di schiena ma Elisha Furneaux, in realtà, era molto malata. La ragazza è morta a 17 anni a causa di una  una rara forma di tumore che i medici hanno fatto fatica a diagnosticare. Elisha aveva da tempo forti mal di schiena ma i dottori le avevano dato dei faraci per il dolore, pochi mesi dopo è morta.

Jenni, da 13 anni a letto per una malattia rara: «Aiutatemi a curarmi in America»

La disfunzione della postura è riconosciuta come una malattia

Secondo quanto riporta il Mirror, la ragazza studiava come infermiera e aveva molti progetti per il suo futuro. Purtroppo però la malattia l'ha uccisa in breve tempo e dopo soli 6 mesi dalla terribile diagnosi è venuta a mancare. La mamma ha voluto raccontare la sua storia per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema, spiegando che non avrebbe mai pensato che un semplice mal di schiena potesse nascondere una patologia tanto grave.
 







«Il cancro ha devastato le nostre vite, ne esci completamente diversa e non torni mai dalla persona che eri. Un giorno tutto andava bene, era tutto fantastico, poi siamo tornati a casa e tutto era cambiato e non c'era stato nessun avvertimento», ha raccontato la donna spiegando che in poco tempo il tumore si è esteso ai polmoni, ai reni e alla colonna vertebrale. Nei mesi della malattia, fondamentale per la famiglia, è stato il supporto dell’associazione Clic Sargent con la quale la madre di Elisha sta collaborando cercando di raccogliere fondi per supportarla per il grande lavoro che svolgono a sostegno dei malati.
 

Domenica 7 Aprile 2019, 21:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA
staibene.it