L'INTERVISTA
Juncker: «L’Italia ora è stabile, avrà ancora flessibilità»
di Antonio Pollio Salimbeni
Juncker: «L’Italia ora è stabile, avrà ancora flessibilità»

La Commissione europea continuerà ad applicare le regole sui bilanci pubblici in modo flessibile e intelligente anche per il 2018. Parola di Jean-Claude Juncker. In quale misura si vedrà, è materia di negoziato tra Roma e Bruxelles, ma è certo che la strada dell’interpretazione flessibile del patto di stabilità resta aperta anche se l’economia va meglio nella zona euro e in Italia. Disciplina di bilancio sì, ma «attenti a non uccidere la crescita economica». Ecco il messaggio...

Giovedì 14 Settembre 2017, 00:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
staibene.it